martedì, agosto 20, 2019
#RadioUniversitariaPrato

Work It Out: il programma che “racconta” le band emergenti

Emanuele Mercurio 14 giugno 2013 Alla Radio Commenti disabilitati su Work It Out: il programma che “racconta” le band emergenti

“Ce la possiamo fare”: è questo che pensano e sperano gli ospiti del nuovo programma di RadioSpin, Work It Out.

Si tratta di un contenitore che da spazio alle band emergenti toscane (e non solo), facendo conoscere agli ascoltatori i loro brani (registrati o eseguiti live in studio), la loro storia e le loro speranze di successo. Il programma inoltre si propone di passare quasi esclusivamente la musica delle band emergenti intervistate.

2Ideato e realizzato da Martina Agnoletti e Valentina Cestari, Work it Out ospita ogni settimana una nuova band, andando in onda su RadioSpin tutti i venerdì alle 18.40, e in replica la sera stessa alle 23.00 e il lunedì sera alle 23.00.

Dal 14 giugno è attiva anche la nuova rubrica “Live Sounds”, dedicata alla segnalazione dei live del fine settimana. Sarà ascoltabile in trasmissione e poi pubblicata sulla pagina facebook.

 Stay Tuned…ne sentiremo delle belle!

 

– Se hai una band e stai facendo qualcosa di interessante scrivici a direzione.artistica-at-radiospin.it oppure direttamente sulla pagina facebook di Work it Out!

Per i podcast delle interviste visita il nostro Mixcloud!

Chi abbiamo intervistato:
Dee Lei, Street Clercks, Granprogetto, Le Furie, Agata Leanza, Femina Ridens, Mes Amis, Cecco e Cipo, Elephant in the room, King of the opera, MOQ, Fantastic Bra, Giorgia del Mese, Karl marx was a broker, Mitici Gorgi, Monsieur Voltaire, Campetty, Farewell to heart and home, Telestar, UnePassante, Divanofobia, Tre allegri Ragazzi Morti, Il Silenzio del Mare, Secondo Appartamento, Blue Willa, Topsy the Great, Kelevra, Gatti Mézzi, Bobo Rondelli.

 

Like this Article? Share it!

About The Author

Comments are closed.