domenica, dicembre 15, 2019
#RadioUniversitariaPrato

Touch screen e carta turistica interattiva all’info point della Provincia

Leonardo 14 agosto 2013 NOTIZIE DAL POLO Commenti disabilitati su Touch screen e carta turistica interattiva all’info point della Provincia

Due nuovi prodotti innovativi, ideati per far conoscere e apprezzare al turista le bellezze e le opportunità che offre il nostro territorio. Sono state presentate all’inizio del mese di agosto dall’assessore al Turismo della Provincia Antonio Napolitano, con la partecipazione di Cinzia Tempesti della ditta Connectis, che ha provveduto all’installazione, e del personale del servizio turismo e dello sportello informazioni della Provincia.
“Il turista a Prato non è più solo, 24 ore su 24 potrà avere informazioni su cosa accade a Prato e dove trovare alberghi, ristoranti e musei – ha detto l’assessore Napolitano – Abbiamo fatto un grande sforzo per rendere efficiente e innovativo l’ufficio turistico, nonostante l’esiguità delle risorse. Ne sono particolarmente soddisfatto”.

TOUCH SCREEN – Il touch screen H24 è installato all’ufficio informazioni turistiche all’ingresso di via Cairoli, dove sarà accessibile dall’esterno 24 ore su 24. Interamente bilingue (italiano e inglese) è collegato con altri analoghi strumenti della Toscana (Firenze, Pietrasanta, Lucca, Viareggio, Pisa, Empoli, aeroporti Galileo e Peretola) ecc,) e eroga informazioni e servizi attingendo da banche dati certificate, costantemente aggiornate. Le informazioni comprendono un’ampia gamma di aree tematiche: patrimonio artistico, trasporti, eventi, servizi essenziali, numeri utili, meteo etc. Ogni elemento informativo è georeferenziato e corredato da schede descrittive. Il terminale, la cui leggibilità è “familiare” perché richiama nell’aspetto e nell’uso quello della moderna telefonia mobile, permetterà all’utente anche di scaricare informazioni sul proprio dispositivo mobile attraverso QRCode. Il Progetto Touch Screen H24 è della società Connectis Srl di Prato, azienda che opera nel settore dell’informatica per il turismo in Toscana da oltre dieci anni, collaborando con enti pubblici per la gestione di banche dati ufficiali e portali web. La Connectis ha sviluppato per Regione Toscana e Fondazione Sistema Toscana la piattaforma di booking on line ufficiale all’interno del portale www.turismo.intoscana.it e, relativamente al progetto “Touch Info Point H24”, ha stipulato nel 2011 una convenzione con Fondazione Sistema Toscana per la sperimentazione sull’uso delle banche dati regionali sui terminali Touch Screen.

CARTA TURISTICA – Il servizio turismo ha realizzato anche la carta turistica della Provincia di Prato 2013 (scala 1:50.000). Colorata e accattivante, piacevole da vedere e agevole da consultare, è anch’essa bilingue (italiano e inglese) e interattiva, grazie alla presenza dei QRCode che consentono di avere sempre informazioni aggiornate in merito alle strutture ricettive, ai luoghi dove poter acquistare e gustare piatti e prodotti tipici e di qualità. La carta propone ai visitatori 7 differenti itinerari che, a partire dalle grandi arre verdi attraversate dai sentieri dell’Ippovia percorribili anche a piedi o in mountain bike, accompagna il visitatore alla scoperta dei siti etruschi del Montalbano e della piana, delle imponenti e prestigiose ville medicee, Villa Ambra di Poggio a Caiano e Villa La Ferdinanda di Artimino recentemente inserite dall’Unesco fra i siti Patrimonio dell’umanità, nei luoghi dell’antica storia tessile della città e alla scoperta delle installazioni di arte contemporanea che fanno di Prato una città antica assai moderna. Il viaggio termina con la visita al centro storico: piazza del Comune e lo splendido Palazzo Pretorio, la piazza del Duomo con la Cattedrale di Santo Stefano dove sono conservati gli affreschi di Filippo Lippi, Paolo Uccello, Agnolo Gaddi, piazza delle Carceri, il Castello dell’Imperatore, unico esempio di architettura Sveva dell’Italia centro-settentrionale, la Basilica di Santa Maria delle Carceri costruita da Giuliano da San Gallo e così via. Il viaggio continua ancora fra chiese e musei con una sosta alla scoperta delle golose prelibatezze pratesi: pane, biscotti, olio, vino, salumi dolci di tutti i tipi e per tutti i gusti, prodotti da pasticceri di fama internazionale.
Il touch screen è in funzione e la nuova carta turistica in distribuzione all’ufficio informazioni turistiche di piazza Buonamici 7, (tel 0574 24112, info@pratoturismo.it www.pratoturismo.it).

touch_screen-340x270

Fonte: ufficio stampa Provincia di Prato

Like this Article? Share it!

About The Author

Comments are closed.