domenica, settembre 19, 2021
#RadioUniversitariaPrato

Quello che accade oggi a Kabul lo abbiamo già visto

Guardando quello che accade in questo momento in Afganistan e pensando al suo possibile futuro, ora che i talebani sono arrivati al potere, mi sono venute in mente alcune parole di Tiziano Terzani. Non ricordo il libro preciso, credo fosse Lettere Contro La Guerra o in qualche riga di Un Indovino Mi Disse, o Un Altro Giro Di Giostra o La Fine È Il Mio Inizio… Terzani era andato in Cambogia e in Vietnam dopo le lunghe guerre che le avevano distrutte. Aveva notato la presenza del capitalismo e si era chiesto a cosa fossero serviti quei conflitti sanguinosissimi, quelle dittature e/o resistenze contro gli americani se poi anche loro erano diventati capitalisti e avevano soprattutto acquisito i tratti più culturalmente avvilenti del capitalismo.

In futuro forse, anche l’Afganistan sarà così e ci chiederemo (anche se in verità io me lo chiedo fin dall’inizio. Fin da quando il conflitto scoppiò dopo l’attentato alle Torri Gemelle) perché iniziarono quella guerra, perché fecero finta di opporsi al “sistema occidente” se poi alla fine lo adottarono pure loro?

Like this Article? Share it!

About The Author

Comments are closed.