mercoledì, luglio 8, 2020
#RadioUniversitariaPrato

Progetto ‘Yang’ – People Mover

Leonardo 28 settembre 2015 Alla Radio Commenti disabilitati su Progetto ‘Yang’ – People Mover

Il progetto YPM è realizzato in collaborazione con i seguenti partner:  Associazione Il Pentolone, Associazione Meltin-PO, Associazione Il Germoglio, Associazione Talent Garden, CAP Autolinee, PIN srl, Agenzia formativa Goodwill  e dagli Istituti scolastici di Prato  ‘P. Dagomari’ e ‘G. Marconi’.

La provincia di Prato è la più giovane della Toscana (17.980 abitanti nella fascia età 16-35 anni). Nonostante Prato abbia una popolazione prevalentemente giovane, la sua mobilità non è pensata e organizzata per i giovani.

Dal rapporto di Legambiente ‘Ecosistema Urbano 2013′ emerge che il numero dei passeggeri del trasporto pubblico e i posti non sono sufficienti e le zone a traffico limitato andrebbero estese, inoltre non esistono servizi quali Biciplan (piano per incentivare l’uso della bicicletta), ufficio biciclette, segnaletica direzionale, ciclo-parcheggi, bici stazione, ecc… I bisogni di mobilità dei giovani non vengono quindi soddisfatti. Il Comune di Prato, sia nella fase di stesura e approvazione del PUM 2004 (Piano Urbano della Mobilità), sia negli anni successivi, non ha mai sperimentato un percorso partecipativo di dialogo con i giovani sul tema della mobilità sostenibile.

E’ in fase di preparazione il nuovo Piano Urbano della Mobilità Sostenibile del Comune di Prato (PUMS), che sarà approvato dall’Amministrazione alla fine del 2015.

Il progetto ‘Yang’ – People Mover vuole pertanto perseguire i seguenti obiettivi coinvolgendo i giovani pratesi:

  • Approvare il nuovo Piano della Mobilità Sostenibile della città di Prato;
  • Produrre delle soluzioni alternative di mobilità sostenibile utilizzando le nuove tecnologie;
  • Sperimentare nuove forme di coworking giovanile per l’offerta di servizi di mobilità sostenibile.
 Le fasi previste dal progetto sono:
  • Realizzazione del percorso di partecipazione rivolto ai giovani 16-35 anni prevedendo il coinvolgimento di singoli, giovani, associazioni giovanili, scuole secondarie di II grado, università e altre realtà del territorio.
  • Costituzione di un gruppo di coprogettazione costituito da giovani, politici ed esponenti della realtà socio-economica, per elaborare una proposta da presentare al Consiglio Comunale per il nuovo PUMS e per individuare nuove forme di coworking per la produzione di strumenti a sostegno della mobilità sostenibile.
  • Avvio dello spazio di coworking presentazione ufficiale al Consiglio Comunale di Prato delle proposte per il nuovo PUMS.
 

PODCAST DELL’EVENTO DI LANCIO

Evento di lancio progetto YANG sulla mobilità sostenibile 03/10/2015 by Radio Spin on Mixcloud

Like this Article? Share it!

About The Author

Comments are closed.