mercoledì, settembre 23, 2020
#RadioUniversitariaPrato

PIN PARTY

Giulia 26 settembre 2012 Notizie dal Polo Commenti disabilitati su PIN PARTY

Il Polo universitario di Prato festeggia i suoi 20 anni! Giovedì 20 settembre il PIN ha, infatti, ospitato una serata all’insegna del buonumore per dipendenti e professori del Polo, palesando grande soddisfazione per gli ottimi risultati conseguiti negli ultimi anni, che fanno di questa struttura il pernio della vita universitaria pratese.

La serata si è aperta alle 19.00 con una sorpresa che ha lasciato abbastanza di stucco gli invitati: tutti i partecipanti sono stati per così dire “messi alla prova” con un gioco di squadra, il Marshmellow Challenge. I concorrenti, suddivisi in 10 gruppi, ognuno contrassegnato da un colore diverso, avevano a disposizione pochi e semplici oggetti (20 spaghetti, nastro adesivo, spago e un marshmellow) per costruire la struttura più alta e solida in soli 18 minuti.

Il gioco, che richiede forte spirito di squadra, serviva a ricordare quanto siano importanti collaborazione e aiuto reciproco per realizzare obiettivi comuni. Il che praticamente riflette la missione del PIN: unire le energie per consentire un dialogo più agevole con la realtà studentesca e stimolare i contatti con il mondo lavorativo. Non a caso il Polo di Prato 20 anni or sono scelse il nome di PIN, “pin” come lo spillo che serve a cucire insieme lembi di stoffa diversi, ma anche a punzecchiare. E ancora non è un caso che lo slogan della festa fosse “YES WE PIN”.

Speaker d’eccezione della serata Leonardo Borsacchi, station manager di RadioSpin, che insieme al suo staff tecnico ha permesso di seguire l’evento in diretta anche via radio. Ad aggiudicarsi la vittoria della sfida a squadre sono stati i bianchi, che hanno raggiunto un’altezza di ben 70 cm, insidiati dai neri (65 cm) e dai verdi (62,5 cm).

I festeggiamenti sono proseguiti a suon di musica, grazie ai brani anni ’80-’90 selezionati da RadioSpin, con un aperitivo offerto dal PIN a tutti i partecipanti.

Like this Article? Share it!

About The Author

Comments are closed.