lunedì, marzo 30, 2020
#RadioUniversitariaPrato

Oltre ai tifoni c’è altro

Giuseppe Govinda 6 luglio 2012 Bangladesh, L'isola di Govinda, Mondo Commenti disabilitati su Oltre ai tifoni c’è altro

L’altra sera si è abbattuto sull’Isola delle Rose un potente tifone. Sembrava di stare in Bangladesh. Perché proprio in questa parte del mondo eventi metereologici di questo tipo sono molto frequenti, come i terremoti in Giappone per esempio. La casa di arbusti e foglie che avevo cosruito è volata via e mi sono ritrovato insieme a Denver sotto al temporale. Per fortuna i posti di questa Isola sono vari, e abbiamo trovato riparo in una grotta che di giorno, durante le calde estati tropicali, usiamo per stare al fresco.
Mi faceva ridere l’idea di incutere timore al mio piccolo amico: gli ho raccontato che in Bangladesh è avvenuto il ciclone più potente in cui morirono 300.000 persone a causa di una disastrosa inondazione. Non è una cosa di cui ridere, ma a volte capita di dire nel privato, cosa brutte “storie di paura” – per cercare di spaventare gli amici, giusto per sdrammatizzare le cose.

Una volta ho conosciuto uno del Bangladesh. Era un migrante, venditore nel mercatino della città. Era lontano dall’Asia, scacciato da una persecuzione (non so di preciso cosa abbia fatto, forse era un assassino, un oppositore, un ladro, un artista…) però pur essendo stato costretto ad andare via, sembrava amare molto il paese in cui è nato. Gli chiesi di prepararmi un cd con canzoni del Bangladesh, e di sua iniziativa incluse anche l’Inno nazionale (Amar Shonar Bangla) che mi spiegò fu scritto da Rabindranath Tagore, il grande poete e filosofo. Tagore ha vinto il premio nobel per la letteratura e con le sue poesie, come quella intitolata Donna, è capace di trasmettere emozioni fresche e semplici.

Il Bangladesh può offrire tante novità, come ad esempio la sua scena musicale. Gli Aurthohin ne sono una prova: band hard rock – metal, attivi dal 1993 hanno pubblicato fino a oggi 6 album.Il loro sound “pesante” è stato utile durante la tempesta…Subito prima di dormire ho pensato “è proprio vero, in Bangladesh, oltre ai tifoni c’è altro.”

Culture of Bangladesh - Jubair1985 CC

Like this Article? Share it!

About The Author

Comments are closed.