domenica, agosto 9, 2020
#RadioUniversitariaPrato

Nuova sede al PIN per Pratofutura

Leonardo 21 giugno 2013 NOTIZIE DAL POLO Commenti disabilitati su Nuova sede al PIN per Pratofutura

Inaugurazione il 1° luglio con il seminario “Giovani e Mercato del lavoro”

L’associazione culturale Pratofutura, da trenta anni presente nel dibattito culturale dell’area pratese, avrà una sede stabile all’interno del PIN – Polo Universitario “Città di Prato”.
La nuova sede sarà inaugurata il 1° luglio prossimo a conclusione del seminario “Giovani e mercato del lavoro” tenuto da Franca Alacevich, Professore ordinario di Sociologia dei processi economici e del lavoro.
Costituita nel luglio 1983 per volontà di un gruppo di imprenditori tessili locali, Pratofutura è attiva ancora oggi come laboratorio di idee. Durante questi anni, i soci sono diventati espressione di tutte le categorie economiche, imprenditori dell’industria e dell’artigianato, liberi professionisti, consulenti. Al tavolo ideale di Pratofutura si discutono gli scenari economici e sociali per l’area con la prospettiva del medio lungo termine. Associazione no profit, libera da schieramenti e condizionamenti, apolitica, apartitica, Pratofutura si propone la soluzione operativa ai vincoli per lo sviluppo dell’area e ha come obbiettivo quello di migliorare le condizioni per la crescita del territorio e la qualità della vita nell’area.
La collaborazione con il mondo Universitario è sempre stata intensa e ricca di scambi reciproci.
Nel comitato scientifico di Pratofutura da anni siedono autorevoli rappresentanti del mondo accademico. Da loro segnalazioni, suggerimenti, ipotesi in una rete di relazioni feconda.
La collaborazione con le Università presenti sul territorio si concretizza in un programma di attività articolato e costruttivo, con l’Università di Firenze è particolarmente intensa sui corsi del Marketing e l’internazionalizzazione, sui corsi di Alta Formazione e sugli stage presso le aziende.

La cerimonia di inaugurazione è stata presentata questa mattina al Pin, alla presenza di Maurizio Fioravanti, Presidente del PIN, Maurizio Sarti, Presidente di Pratofutura e Daniela Toccafondi, Coordinatrice dell’associazione.
E’ una occasione per intensificare il dialogo con i giovani, dai quali ci si aspetta un impegno concreto, di suggerimento, di idee, di pratica collaborazione – ha commentato Daniela Toccafondi – a Pratofutura siamo convinti che il futuro di Prato passi attraverso la costruzione di un sistema economico che rafforzi il rapporto fra il territorio e l’Università. Molti sono i bisogni nati con la presenza delle università sia quella di Firenze, che quelle straniere e la città deve rispondere in modo adeguato per consolidare la loro presenza con tutto l’indotto che ne deriva – afferma il presidente di Pratofutura, Maurizio Sarti. Una delle missioni dell’Università è quella del colloquio con il territorio e con le associazioni coma Pratofutura – sottolinea Maurizio Fioravanti.

Sempre con l’occhio rivolto ai giovani, il seminario previsto per le 18.45 del 1° luglio, affronta un tema delicato ed attuale, come il mercato del lavoro: un nodo cruciale per affrontare le sfide di competitività del Paese ma nello stesso tempo per garantire stabilità e crescita nel lungo periodo.
L’impegno annunciato dal Governo Italiano su questo tema va incontro alle nuove indicazioni provenienti dalla Comunità Europea e mette a frutto il principio fondamentale della nostra Costituzione, il fondamento sul lavoro della Repubblica, come recita l’art.1.
A esplorare i tanti risvolti di questo importantissimo argomento sarà Franca Alacevich, Professore ordinario di Sociologia dei processi economici e del lavoro, direttore del dipartimento di Scienze Politiche e Sociali e membro del Consiglio superiore della Banca d’Italia. A seguire sarà inaugurata la nuova sede di Pratofutura presso il Laboratorio delle Economie Applicate.

pratofutura
Da sinistra, il presidente del PIN Prof. Maurizio Fioravanti e il presidente di Pratofutura Maurizio Sarti

Like this Article? Share it!

About The Author

Comments are closed.