venerdì, gennaio 21, 2022
#RadioUniversitariaPrato

MOBILITAZIONE STUDENTESCA – 17 NOVEMBRE

Leonardo 15 ottobre 2011 Alla Radio Commenti disabilitati su MOBILITAZIONE STUDENTESCA – 17 NOVEMBRE

17 NOVEMBRE 2011

La giornata internazionale di mobilitazione studentesca
in una diretta a reti unificate sui media universitari
dalle ore 11 alle 13

“Take the streets, take the future”. E’ questo lo slogan che accompagna l’edizione 2011 della giornata internazionale di mobilitazione studentesca. Una ricorrenza sentita in tutto il mondo, che ha tra i suoi scopi quello di proteggere il diritto all’istruzione e al sapere accessibile a tutti, senza distinzione alcuna.

Anche quest’anno le radio universitarie italiane tornano a far sentire la propria voce con una diretta a reti unificate, capitanata da Unica Radio, la web radio degli studenti universitari di Cagliari.

Giovedì 17 Novembre, dalle 11 alle 13 andrà in onda uno special in collaborazione con le radio universitarie di Padova, Perugia, Verona, Catania, Vercelli, Pavia, Trento, Palermo, Pisa, Ferrara, Prato e con RadUni, l’associazione nazionale degli operatori dei media universitari e Ustation.it.

Collegamenti in diretta con i corrispondenti dalle piazze di Padova, Trento, Milano, Roma, Madrid, Bruxelles e nel corso della diretta, gli interventi del Magnifico Rettore dell’Università di Cagliari, prof. Giovanni Melis, del presidente dell’Ersu Cagliari, dott.ssa Daniela Noli, Claudio Siciliano della Retedellaconoscenza.it, Andrea Coinu, coordinatore nazionale dell’UDU e Marco Meloni, esponente del Partito Democratico.

L’evento sarà ripreso anche dai maggiori social network, Facebook, Twitter, Google+.

Una data non casuale quella del 17 Novembre. Correva infatti il 17 Novembre 1939 quando un gruppo formato da 9 studenti cecoslovacchi rimase vittima di un eccidio che aveva l’intento di reprimere le mobilitazioni contro la guerra. Sempre il 17 Novembre, ma di qualche anno più tardi, precisamente nel 1973, l’occupazione del Politecnico di Atene ad opera di studenti universitari venne sgomberata dai carri armati dei Colonnelli e sempre i carri armati furono lo strumento di repressione per gli studenti cecoslovacchi nel 1989, durante la commemorazione dell’eccidio del ‘39. Nel 2003 il Social Forum Mondiale di Porto Alegre in Brasile e nel 2004 a Mumbai in India, l’assemblea studentesca mondiale ha ripreso questa giornata trasformandola da momento prettamente celebrativo a occasione di lotta.

Ancora una volta gli studenti tornano in piazza per manifestare contro tutte le scelte che mettono in pericolo il diritto allo studio uguale per tutti.

Partire dalla conoscenza per uscire dalla crisi è possibile, perché solo una società dove tutti possono accedere ad un’istruzione, indipendentemente dalle possibilità economiche è una società che ha un futuro.

Like this Article? Share it!

About The Author

Comments are closed.