mercoledì, novembre 13, 2019
#RadioUniversitariaPrato

La Festa della Donna, ovvero come trovare una scusa per farvi ascoltare Jack Folla e Tagore letti da Govinda

Giuseppe Govinda 8 marzo 2015 L'isola di Govinda, Mondo Commenti disabilitati su La Festa della Donna, ovvero come trovare una scusa per farvi ascoltare Jack Folla e Tagore letti da Govinda

Festa della donna, giuseppe govindaL’8 marzo è la Festa della Donna. Bisogna ricordarsi delle donne per tutto l’anno, non solo oggi, è vero, lo sappiamo.
Volevamo utilizzare questo articolo però per ricordare le donne che hanno reso l’Italia un posto migliore. Come Rita Levi Montalcini, Margherita Hack, Emma Bonino (cui va un grande abbraccio), Maria Montessori, Anna Magnani, Oriana Fallaci, Alda Merini, Artemisia Gentileschi, Nilde Jotti, Cristina Trivulzio di Belgiojoso, Grazia Deledda, Roberta Sammarelli…

Ci sono ancora alcune, tante, cose negative che riguardano il trattamento subito dalle donne. Come le Mutilazioni genitali femminili, pratica inumana che per motivi religiosi viene sottoposta in alcune nazioni musulmane. O il cosiddetto Femminicidio che in Italia è aumentato negli ultimi anni.

Per questo è altro si deve fare tantissimo.

Dedichiamo alle donne (non a tutte, solo a quelle giuste ahaha) questi due brani letti da Giuseppe Govinda.

Il famoso monologo Donne in Rinascita di Diego Cugia Jack Folla

E una poesia dello scrittore indiano Rabindranath Tagore

Like this Article? Share it!

About The Author

Comments are closed.