mercoledì, settembre 23, 2020
#RadioUniversitariaPrato

Döner e pluralismo

Giuseppe Govinda 9 giugno 2012 L'isola di Govinda, Mondo, Turchia Commenti disabilitati su Döner e pluralismo

Sono le piccole cose a rendere la vita speciale.
Le notti tra i club dell’Isola sono molto attive, interessanti e magiche. La fame chimica, del dopo disco, molte volte viene colmata con un grande Döner, un piatto, a base di carne, tipico della gastronomia turca, divenuto popolare in Germania grazie alle immigrazioni provenienti dal Medio Oriente. Completo, con salsa allo jogurt, senza cipolle, con patatine fritte… sono diverse le possibilità.

Sono andato a un concerto tributo in ricordo di Barış Manço, uno delle figure più rappresentanti dell’anatolian rock, corrente musicale sviluppatosi in Turchia. Ha composto circa 200 canzoni di genere rock, pop e rock progressivo, alcune delle quali tradotte in molte lingue. Durante la serata sono stati interpretati anche brani composti da Cem Karaca altro famoso personaggio di questo genere musicale.
L’anatolian rock è una fusione tra il folk turco e la rock music. È emerso durante la metà degli anni ´60 sull’influenza di gruppi come The beatles, The Rolling Stones, Led Zeppelin. La nascita dell’anatolian è legata ai cambiamenti della società in turchia e allo sviluppo del pluralismo politico di questa regione.

C’è un poeta turco naturalizzato polacco conosciuto in tutto il mondo. Il suo nome è Nazim Hikmet. Definito “comunista romantico” o “rivoluzionario romantico”, è considerato uno dei più importanti poeti dell’epoca moderna. Nato in una famiglia aristocratica di origini multietniche, nelle sue poesie descrive i contrasti sociali (di un popolo a metà strada tra oriente e occidente, che non sa se sentirsi europeo o africano) ma anche personali, come il carcere al quale fu condannato per le sue idee anti naziste, fino ad arrivare all’esilio che si impose da solo.

Hikmet è stato citato anche dal regista Ferzan Özpetek nel film Le fate ignoranti. Il regista turco che risiede in Italia da tanti anni, è riuscito a parlare di tante piccole cose – che sommate, creano la vita di ognuno di noi – come la famiglia, il lavoro, la solitudine, l’amicizia accostandole al tema dell’omosessualità.

Sultan Ahmed Mosque Istanbul Turkey retouched - Dersaadet CC

Like this Article? Share it!

About The Author

Comments are closed.