venerdì, agosto 7, 2020
#RadioUniversitariaPrato

Volete un futuro migliore per la nostra città? L’appuntamento é il 6 Febbraio ore 18 all’ Urban Centre di Prato!

Rubina 5 febbraio 2013 Notizie dal Polo Commenti disabilitati su Volete un futuro migliore per la nostra città? L’appuntamento é il 6 Febbraio ore 18 all’ Urban Centre di Prato!

Cittadini Pratesi
a Prato da alcuni anni opera uno strumento consultivo chiamato Regolamento della partecipazione che permette ai cittadini di formulare suggerimenti ed idee e di sottoporle all’ Amministrazione Comunale.
Domani all’Urban Center di Palazzo Pacchiani a Prato verranno proposti temi di grande rilevanza per la nostra città, a tecnici, aziende, associazioni, enti e singoli cittadini è richiesto l’impegno ad elaborarli per ricercare soluzioni concrete.
Si discuterà riguardo la pianificazione di massicci interventi di riqualificazione energetica di edifici per aiutare l’economia locale e per migliorare l’ambiente e la vita a Prato.
La riqualificazione energetica degli edifici consiste nella messa a punto di alcuni accorgimenti che consentano di ottenere dei risultati ottimali dalla struttura e dagli impianti, in termini di prestazioni, a fronte di un basso consumo energetico. Questa riqualificazione ha l’obiettivo di effettuare tutte quelle operazioni necessarie a ridurre i consumi della casa nel rispetto dell’ambiente e in un ottica di grande risparmio energetico, senza rinunciare nè a comodità nè alle prestazioni dell’edificio. Lontana è, ormai, la concezione di energie sostenibili e rinnovabili in quanto oggetto di rinuncie, risparmiare non è più sintomo di rinuncia, anzi!
Interventi di riqualificazione energetica degli edifici
Gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici si attuano per migliorare il comfort degli ambienti interni contenendo comunque i consumi di energia, riducendo l’inquinamento, usare in modo intelligente le risorse energetiche.
Questo si può ottenere con alcuni interventi che possono riguardare sia la struttura che gli impianti presenti con relativa gestione. Tra queste possibili operazioni troviamo: l’isolamento termico, la scelta di impianti ad elevata classe energetica, l’utilizzo di fonti rinnovabili di energia e l’introduzione di sistemi di contabilizzazione individuale dell’energia per la sensibilizzazione alla riduzione dei consumi.
Prato sta attraversando una crisi, forse irreversibile, del settore che per quasi un secolo le ha dato ricchezza ed ha favorito una integrazione, talvolta difficile e dolorosa, tra tutti coloro che hanno contribuito allo sviluppo economico e sociale.
Prato, si trova in una condizione di forte disagio e quindi i suoi cittadini devono trovare il modo di ripartire. Ripartire con il piede giusto in questo caso significa ricominciare con un nuovo tipo di sviluppo: la sostenibilità, il riciclo e la riutilizzazione.
Fondamentale, non solo, il risparmio in un periodo di crisi, ma la ripresa anche di energie, appunto rinnovabili, quindi più durature e più “buone” per l’ambiente e il verde pratese.
Ormai da decenni nel resto d’ Europa si costruiscono edifici ad impatto zero, che non consumano energia e materiali, ma anzi producono energie di tipo rinnovabile.
Stiamo parlando di un nuovo modo di reagire al problema, che comporterebbe una grande crescita per la città toscana, dobbiamo quindi educare i pratesi alla sostenibilità, processo non facile, ma sicuramente da mettere in atto.
Fondamentale è il ruolo degli architetti e di tutti i tecnici, che le università continuano a formare in maniera sostanzialmente tradizionale, mentre dovrebbero conoscere la sostenibilità applicandola alla progettazione.
L’appuntamento si terrà alle ore 18.00 presso l’URBAN CENTRE di Palazzo Pacchiani in via Mazzini a Prato.
Saranno presenti, oltre ai cittadini, l’assessore del Comune di Prato Giorgio Silli, le amministrazioni pubbliche di Prato e provincia, gli Ordini professionali, l’Università, le associazioni, le società private e pubbliche, i produttori e i rivenditori di materiali edili e di impianti.
E’ molto gradita la presenza di chiunque volesse partecipare e perchè no dare un aiuto concreto al futuro della propria città!
Per informazioni chiamate 0574-597450

Like this Article? Share it!

About The Author

Comments are closed.