domenica, agosto 9, 2020
#RadioUniversitariaPrato

Diretta Raduni per la Giornata mondiale della radio

Leonardo 12 febbraio 2013 Alla Radio Commenti disabilitati su Diretta Raduni per la Giornata mondiale della radio

Mercoledì 13 febbraio dalle 10.00 dalla web radio universitaria di Padova una diretta nazionale a reti universitarie unificate per celebrare la Giornata mondiale della radio indetta dall’UNESCO

Con la partecipazione dei Responsabili Università e Ricerca delle forze politiche
schierate in campo per le Elezioni 2013

L’UNESCO ha proclamato il 13 febbraio “Giornata Mondiale della Radio”. La data è stata scelta per commemorare il giorno in cui sono stati lanciati, nel 1946, i primi programmi radiofonici dell’ONU trasmessi, dalla propria radio ufficiale, dalla sede di New York. L’intento del World Radio Day è celebrare la Radio come il mezzo per migliorare la cooperazione internazionale tra i broadcaster di tutto il mondo (l’UNESCO ha invitato a partecipare tutte le nazioni del mondo, dalla Germania al Bangladesh, dall’Inghilterra al Libano) e per promuovere la diffusione delle informazioni e la libertà di espressione.
All’appello non potevano mancare le radio universitarie italiane, coordinate dall’associazione RadUni e dal network Ustation. Infatti il 13 febbraio, dalle 10 alle 12, una diretta italiana a reti unificate parte proprio da Padova (RadioBue.it) e coinvolge tutte le radio studentesche della penisola per celebrare la radio e fotografare la situazione del mezzo in Italia oggi, il ruolo della radio nella società globale e indagare sull’idea futura di Università proposta dai partiti candidati alle Politiche. Alle ore 16, poi, saranno proprio i conduttori della diretta universitaria a essere intervistati da Radio 3 nello speciale del programma Fahrenheit dedicato al WRD.
***
Durante la diretta interverrà la giornalista somala Shukri Said, analista politica che collabora con Radio Shabelle, la radio di Mogadishu che ha perso, solo nel 2012, otto giornalisti uccisi da ignoti, e l’imprenditore Giorgio Pertusati che è attivo da sei anni nella raccolta di fondi e strumentazione per l’emittente somala.
Porteranno on air il loro entusiasmo e la loro testimonianza gli speaker di tutte le radio universitarie italiane e le giovani voci di Radio Emilia 5.9 mentre spiegheranno il futuro della radio in Italia e nel mondo il direttore di m2o radio Fabrizio Tamburini, i docenti Giorgio Simonelli (Università Cattolica di Milano), Tiziano Bonini (IULM) e la fondatrice di Ustation, Tiziana Cavallo (IULM).
Infine, con alcuni Responsabili Università e Ricerca delle forze politiche schierate in campo per le Elezioni Politiche 2013, Marco Meloni (Pd) e Elena Centemero (Pdl), si tratterà l’idea di università dei nostri futuri governanti.

Like this Article? Share it!

About The Author

Comments are closed.