mercoledì, settembre 23, 2020
#RadioUniversitariaPrato

BRINDISI: IL CORDOGLIO DI PRATO

Leonardo 20 maggio 2012 Primo Piano, Slideshow Commenti disabilitati su BRINDISI: IL CORDOGLIO DI PRATO

FONTE: NOTIZIE DI PRATO

Tante le reazioni in città all’attentato di Brindisi. Gli edifici pubblici esporranno le bandiere a mezz’asta fino a lunedì. Comune e Provincia hanno deciso l’annullamento di tutte le manifestazioni di intrattenimento previste per questo fine settimana, fra cui Di Vini Profumi organizzata dalla Provincia, Che sul cancello del Giardino Buonamici ha appeso uno striscione scritto con la vernice verde con scritto “Sì alla vita, no alle mafie”. Per il presidente della Provincia, Lamberto Gestri: “Ci siamo chiesti cosa fosse più giusto fare perché di fronte a un crimine così disumano occorre reagire con determinazione. La reazione deve essere forte. Il dolore è troppo grande perché la festa continui e quindi abbiamo deciso di annullare la due giorni di Di vini profumi. Oggi Melissa, colpita a morte nella sua giovinezza, e Veronica, che lotta per la sua vita, sono le figlie di tutti noi”. La manifestazione probabilmente si svolgerà in giugno, nel weekend del 16 e 17.

Il Sindaco Roberto Cenni ha inviato al sindaco di Brindisi un telegramma di solidarietà e vicinanza alla Città e alle famiglie colpite.

Commenta il segretario provinciale del Pd, Ilaria Bugetti. “A nostro avviso quello del terrore diffuso è un pericolo da non sottovalutare. La violenza va combattuta tenendo le orecchie ben tese verso il disagio delle persone e cercando sempre e comunque un dialogo. Tutti dobbiamo sentirci coinvolti e allo stesso tempo pronti a fare qualcosa”.

Tante persone si sono mobilitate spontaneamente in piazza del comune sabato  pomeriggio a partire dalle 18. Sono state in almeno in 300 e si sono convocate via internet e col passaparola, anche con le istituzioni e le associazioni. E’ stato esposto uno striscione “Non toccateci il nostro futuro”.

 

Like this Article? Share it!

About The Author

Comments are closed.